COMUNICAZIONE PER LE FAMIGLIE

A partire dal 15 Maggio 2018 e con scadenza al 18 Giugno 2018 sarà aperto il bando che consente di presentare un’unica domanda per gli aiuti economici alle famiglie per il diritto allo studio, finanziati con risorse regionali e statali.

La domanda può essere presentata da tutti gli studenti iscritti all’anno scolastico 2018/2019 in possesso dell’ISEE 2018.

Per il VOUCHER SCUOLA, che consiste in un buono spendibile presso tutti i punti convenzionati, i comuni e le autonomie scolastiche per le rette di iscrizione e frequenza e le spese relative a libri di testo, trasporto, attività integrative, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, occorre avere l’ISEE 2018 fino a Euro 26.000,00.

Per il CONTRIBUTO STATALE LIBRI DI TESTO per spese relative all’acquisto di libri di testo per gli studenti iscritti all’anno scolastico 2018/2019 alle scuole secondarie di I° e II° grado statali e paritarie e agenzie formative in obbligo d’istruzione, occorre avere l’I.S.E.E. anno 2018 fino ad Euro 10.632,94

Sul sito della Regione Piemonte all’indirizzo www.regione.piemonte.it/istruzione trovate le indicazioni relative ai criteri di accesso e alle modalità di presentazione della domanda on line già sperimentate per i bandi precedenti, accedendo, con le opportune credenziali, all’applicazione www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio. Sono valide le credenziali già utilizzate in passato; in caso di smarrimento o prima istanza, possono essere richieste come indicato alla pagina web di Sistema Piemonte.

Locandina Bando voucher scuola 18-19

COMUNICAZIONE AUTONOMIE STATALI BANDO VOUCHER 2018 2019

FINALI NAZIONALI DEI GIOCHI MATEMATICI

Sabato 12 maggio, una giornata importante per gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Druento.

Giada Cinnella e Alice Bellardi alunne della Scuola Secondaria “Don Milani”

Ricca Andrea, Re Davide e Tronzano Michele alunni della Scuola Primaria

hanno partecipato alla finale nazionale dei Campionati Internazionali dei Giochi Matematici organizzati dal Centro “PRISTEM” della Università Bocconi a Milano.

Gli alunni, accompagnati dai docenti responsabili  Salvatore Ieria, Marina Maero, Chiara Bergandi, Giacoma  Calafiore e Agnese Guidoni ,  non sono riuscite a qualificarsi per far parte della squadra nazionale che andrà a Parigi, ma comunque è stata per loro un’esperienza indimenticabile.
La partecipazione ai giochi si propone non solo di premiare la bravura degli alunni, ma ha come obbiettivo quello di fare crescere nei ragazzi l’interesse per la Matematica, proponendola nei suoi aspetti  più ludici.